Tecnologie di produzione

I metodi di produzione adottati da Novoforno comprendono:

  • L’impiego di lievito naturale da madre in tutti i tipi di pane, calibrato in funzione delle pezzature
  • L’impiego aggiuntivo di fermenti lattici di ceppo panario
  • Il disciplinare per la produzione di pane a “Qualità Controllata” (QC)

Lievitazione naturale

Il pane prodotto da Novoforno ha come ingrediente di base il lievito naturale da madre.
La madre è una coltura di lieviti spontanei che da numerosi anni viene mantenuta in vita nel laboratorio aziendale, mediante continui rinfreschi; essa contiene una grande varietà e concentrazione di lieviti e di batteri lattici.
I vantaggi di questo metodo produttivo sul prodotto finito sono noti e significativi:

  • Migliora la digeribilità.
  • Migliora le caratteristiche organolettiche mantenendole nel tempo.
  • Aumenta significativamente il tempo di conservazione.

Fermento lattico

Per accentuare i vantaggi della fermentazione lattica già presente nella lievitazione naturale, Novoforno
aggiunge all’impasto una quantità adeguata di fermento lattico che quotidianamente fa maturare nel proprio
impianto di fermentazione.

Qualità Controllata (QC)

Novoforno è un concessionario del marchio QC.
Tale marchio identifica prodotti freschi artigianali di qualità superiore, realizzati utilizzando tecniche di
produzione integrata, rispettose della salute dell’uomo e dell’ambiente. Viene rilasciato dalla Regione Emilia
Romagna ai Produttori di pane che si impegnano a seguire le specifiche tecniche stabilite nel Disciplinare
per la produzione del pane di frumento a Qualità Controllata.
Ai Produttori aderenti vengono imposti i seguenti vincoli:

  • Utilizzo di farine tipo 1 e 2 , provenienti da grano tenero a qualità controllata
  • Utilizzo di sale marino iodato in quantità dell’ 1,5%.
  • Utilizzo di lievito naturale da madre.
  • Utilizzo di olio extravergine di oliva eventualmente aggiunto come condimento.
  • Divieto di utilizzo di additivi o agenti chimici per la lievitazione.
  • Divieto di produzione di pane di pezzatura inferiore a 200 g possono.
  • Applicazione del marchio “QC” sulla confezione o sul prodotto.

Procedura di autocontrollo HACCP

Sotto l’aspetto igienico-sanitario Novoforno assolve tutti gli obblighi connessi alla normativa vigente in materia.